1Salmo. Di Asaf.O Dio, nella tua eredità sono entrate le genti:hanno profanato il tuo santo tempio,hanno ridotto Gerusalemme in macerie.
2Hanno abbandonato i cadaveri dei tuoi serviin pasto agli uccelli del cielo,la carne dei tuoi fedeli agli animali selvatici.
3Hanno versato il loro sangue come acquaintorno a Gerusalemmee nessuno seppelliva.
4Siamo divenuti il disprezzo dei nostri vicini,lo scherno e la derisione di chi ci sta intorno.
5Fino a quando sarai adirato, Signore: per sempre?Arderà come fuoco la tua gelosia?
6Riversa il tuo sdegno sulle genti che non ti riconosconoe sui regni che non invocano il tuo nome,
7perché hanno divorato Giacobbe,hanno devastato la sua dimora.
8Non imputare a noi le colpe dei nostri antenati:presto ci venga incontro la tua misericordia,perché siamo così poveri!
9Aiutaci, o Dio, nostra salvezza,per la gloria del tuo nome;liberaci e perdona i nostri peccatia motivo del tuo nome.
10Perché le genti dovrebbero dire:«Dov’è il loro Dio?».Si conosca tra le genti, sotto i nostri occhi,la vendetta per il sangue versato dei tuoi servi.
11Giunga fino a te il gemito dei prigionieri;con la grandezza del tuo bracciosalva i condannati a morte.
12Fa’ ricadere sette volte sui nostri vicini, dentro di loro,l’insulto con cui ti hanno insultato, Signore.
13E noi, tuo popolo e gregge del tuo pascolo,ti renderemo grazie per sempre;di generazione in generazione narreremo la tua lode.
Gen Es Lv Nm Dt Gs Gdc Rt 1Sam 2Sam 1Re 2Re 1Cr 2Cr Esd Ne Tb Gdt Est 1Mac 2Mac Gb Sal Pr Qo Ct Sap Sir Is Ger Lam Bar Ez Dn Os Gl Am Abd Gn Mi Na Ab Sof Ag Zc Ml Mt Mc Lc Gv At Rm 1Cor 2Cor Gal Ef Fil Col 1Ts 2Ts 1Tm 2Tm Tt Fm Eb Gc 1Pt 2Pt 1Gv 2Gv 3Gv Gd Ap