Scrutatio

Saturday, 9 December 2023 - San Juan Diego Cuauhtlatoatzin ( Letture di oggi)

Psalmi 53


font
NOVA VULGATABIBBIA
1 Magistro chori. Secundum " Mahalat ". Maskil. David.
Dixit insipiens in corde suo: “ Non est Deus ”.
1 'Al maestro del coro. Su "Macalat". Maskil. Di Davide.'

2 Corrupti sunt et abominationes operati sunt;
non est qui faciat bonum.
2 Lo stolto pensa:
"Dio non esiste".
Sono corrotti, fanno cose abominevoli,
nessuno fa il bene.
3 Deus de caelo prospexit super filios hominum,
ut videat si est intellegens, aut requirens Deum.
3 Dio dal cielo si china sui figli dell'uomo
per vedere se c'è un uomo saggio che cerca Dio.
4 Omnes declinaverunt, simul corrupti sunt;
non est qui faciat bonum, non est usque ad unum.
4 Tutti hanno traviato,
tutti sono corrotti;
nessuno fa il bene;
neppure uno.
5 Nonne scient omnes, qui operantur iniquitatem,
qui devorant plebem meam ut cibum panis?
Deum non invocaverunt;
5 Non comprendono forse i malfattori
che divorano il mio popolo come il pane
e non invocano Dio?

6 illic trepidaverunt timore, et non erat timor.
Quoniam Deus dissipavit ossa eorum, qui te obsidebant,
confusi sunt, quoniam Deus sprevit eos. -
6 Hanno tremato di spavento,
là dove non c'era da temere.
Dio ha disperso le ossa degli aggressori,
sono confusi perché Dio li ha respinti.
7 Quis dabit ex Sion salutare Israel?
Cum converterit Deus captivitatem plebis suae,
exsultabit Iacob, et laetabitur Israel.
7 Chi manderà da Sion la salvezza di Israele?
Quando Dio farà tornare i deportati del suo popolo,
esulterà Giacobbe, gioirà Israele.