Scrutatio

Sunday, 23 June 2024 - San Giuseppe Cafasso ( Letture di oggi)

Apocalisse 7


font

Attesa del settimo sigillo: I servi di Dio segnati in fronte

1Dipoi vidi quattro Angeli che stavano ai quattro angoli della terra e tenevano i quattro venti della terra, affinchè non tirasse vento, nè sulla terra, nè sul mare, nè sulle piante.2E vidi un altro Angelo che saliva da oriente ed aveva il sigillo di Dio vivo, e gridò con gran voce ai quattro Angeli a cui era ordinato di danneggiare la terra e il mare,3e disse: Non danneggiate la terra, o il mare, o le piante, finché non abbiamo segnato nella loro fronte i servi del nostro Dio.4E sentii il numero dei segnati: centoquarantaquattromila di tutte le tribù d'Israele;5della tribù di Giuda dodici mila segnati; della tribù di Ruben dodici mila segnati; della tribù di Gad dodici mila segnati;6della tribù di Aser dodici mila segnati; della tribù di Nettali dodici mila segnati; della tribù di Manasse dodici mila segnati;7della tribù di Simeone dodici mila segnati; della tribù di Levi dodici mila segnati; della tribù di Issacar dodici mila segnati;8della tribù di Zàbulon dodici mila segnati; della tribù di Giuseppe dodici mila segnati; della tribù di Beniamino dodici mila segnati.

Il gran numero degli eletti

9Dopo queste cose vidi una folla immensa, che nessuno poteva contare, d'ogni nazione e tribù e popolo e linguaggio. Essi stavano davanti al trono e dinanzi all'Agnello, in bianche vesti e con palme in mano,10e gridavano a gran voce e dicevano: La salute al nostro Dio che siede sul trono e all'Agnello!11E tutti gli Angeli che stavano intorno al trono, ai vegliardi e ai quattro animali si prostraron bocconi dinanzi al trono e adorarono Dio,12dicendo: Amen! Benedizione, gloria, sapienza, ringraziamenti, onore, potenza e forza al nostro Dio, nei secoli dei secoli. Cosi sia.13E mi disse uno dei vegliardi: Questi vestiti di bianco chi sono? e donde vennero?14Ed io gli risposi: Signor mio, tu lo sai. Ed egli mi disse: Questi sono quelli che vengono dalla gran tribolazione, e han lavate le loro vesti e le han fatte bianche nel sangue dell'Agnello.15Perciò stanno dinanzi al trono di Dio, e dì e notte lo servono nel suo tempio; e l'assiso sul trono abiterà sopra di essi.16Essi non avran più fame nè sete, nè li colpirà più il sole, nè ardore alcuno;17perché l'Agnello che sta in mezzo al trono sarà loro pastore, e li condurrà alle fonti delle acque della vita, e Dio asciugherà ogni lacrima dai loro occhi.