Scrutatio

Wenesday, 17 July 2024 - San Alessio ( Letture di oggi)

Giosuè 1


font

Esortazioni e promesse di Dio a Giosuè.

1Dopo la morte di Mosè, servo del Signore, il Signore parlò a Giosuè figlio ai Nun, ministro di Mosè, e gli disse:2« Mosè mio servo è morto: levati, passa questo Giordano, tu con tutto il popolo, e va nel paese che io darò ai figli d'Israele.3Ogni luogo calcato dalla pianta del vostro piede lo darò a voi, come dissi a Mosè.4I vostri confini andranno dal deserto, dal Libano, fino al gran fiume Eufrate, tutta la terra degli Etei, sino al gran mare d'Occidente.5Nessuno potrà resistervi per tutti i giorni della tua vita. Come fui con Mosè, sarò teco: non ti lascerò, non ti abbandonerò.6Sii dunque coraggioso e forte, chè dovrai distribuire a sorte a questo popolo la terra che ho giurato ai loro padri di dar loro.7Fatti adunque coraggio, e stai molto forte nel custodire e adempire tutta la legge che Mosè mio servo ti ha prescritta: non deviare da essa, nè a destra nè a sinistra, se vuoi riuscire in tutto questo che intraprendi.8Il libro di questa legge non si allontani dalla tua bocca: meditalo giorno e notte, per custodire e fare ciò che vi è scritto, e prosperare nelle tue vie e riuscire.9Ecco i miei ordini: sii coraggioso e forte, senza paura, senza timore; perchè il Signore Dio tuo è teco ovunque tu vada ».

Preparazione del passaggio del Giordano.

10E Giosuè diede quest'ordine ai principi del popolo: « Percorrete gli accampamenti, e, comandando, dite al popolo:11Preparate i viveri, perchè da qui a tre giorni passerete il Giordano per entrare in possesso della terra che il Signore Dio vostro sta per darvi ».12Disse poi ai Rubeniti, ai Gaditi e alla mezza tribù di Manasse:13« Ricordatevi di quanto vi ha prescritto Mosè servo del Signore, quando disse: Il Signore Dio vostro vi ha dato riposo e tutto questo paese:14le vostre mogli, i figli e i bestiami resteranno nel paese datovi da Mosè di qua dal Giordano, ma voi tutti quanti siete forti di mano, passate armati davanti ai vostri fratelli a combattere per essi,15finché il Signore non dia a loro quel riposo che ha già dato a voi, finché non posseggano anche essi la terra che il Signore Dio vostro è per dar loro. Poi tornerete nel paese di vostro possesso, datovi da Mosè servo del Signore di qua dal Giordano, a levante, e vi abiterete ».16Ed essi rispondendo a Giosuè, dissero: « Noi faremo tutto quello che ci hai prescritto; andremo dovunque ci manderai.17Come ubbidimmo in tutto a Mosè, così anche a te obbediremo. Che il Signore Dio tuo sia teco, come fu con Mosè!18Chiunque contraddirà alla tua parola e non vorrà obbedire a tutto quello che tu gli comanderai sia messo a morte: fatti pure coraggio ed opera vi ilmente ».