1Dopo Abimèlech, sorse a salvare Israele Tola, figlio di Pua, figlio di Dodo, uomo di Issacar. Dimorava a Samir sulle montagne di Efraim; 2fu giudice d'Israele per ventitré anni, poi morì e fu sepolto a Samir.
3Dopo di lui sorse Iair, il Galaadita, che fu giudice d'Israele per ventidue anni; 4ebbe trenta figli che cavalcavano trenta asinelli e avevano trenta città, che si chiamano anche oggi i Villaggi di Iair e sono nel paese di Gàlaad. 5Poi Iair morì e fu sepolto a Kamon.
6Gli Israeliti continuarono a fare ciò che è male agli occhi del Signore e servirono i Baal, le Astarti, gli dèi di Aram, gli dèi di Sidòne, gli dèi di Moab, gli dèi degli Ammoniti e gli dèi dei Filistei; abbandonarono il Signore e non lo servirono più. 7L'ira del Signore si accese contro Israele e li mise nelle mani dei Filistei e nelle mani degli Ammoniti. 8Questi afflissero e oppressero per diciotto anni gli Israeliti, tutti i figli d'Israele che erano oltre il Giordano, nel paese degli Amorrei in Gàlaad. 9Poi gli Ammoniti passarono il Giordano per combattere anche contro Giuda, contro Beniamino e contro la casa d'Efraim e Israele fu in grande angoscia. 10Allora gli Israeliti gridarono al Signore: "Abbiamo peccato contro di te, perché abbiamo abbandonato il nostro Dio e abbiamo servito i Baal". 11Il Signore disse agli Israeliti: "Non vi ho io liberati dagli Egiziani, dagli Amorrei, dagli Ammoniti e dai Filistei? 12Quando quelli di Sidòne, gli Amaleciti e i Madianiti vi opprimevano e voi gridavate a me, non vi ho forse liberati dalle loro mani? 13Eppure, mi avete abbandonato e avete servito altri dèi; perciò io non vi salverò più. 14Andate a gridare agli dèi che avete scelto; vi salvino essi nel tempo della vostra angoscia!". 15Gli Israeliti dissero al Signore: "Abbiamo peccato; fa' di noi ciò che ti piace; soltanto, liberaci in questo giorno". 16Eliminarono gli dèi stranieri e servirono il Signore, il quale non tollerò più a lungo la tribolazione di Israele. 17Gli Ammoniti si radunarono e si accamparono in Gàlaad e anche gli Israeliti si adunarono e si accamparono a Mizpa. 18Il popolo, i principi di Gàlaad, si dissero l'un l'altro: "Chi sarà l'uomo che comincerà a combattere contro gli Ammoniti? Egli sarà il capo di tutti gli abitanti di Gàlaad".


Note:

Gdc 10,1:Inizia la serie dei Giudici minori. Su di essi vedi Gdc 3,7+ .

Gdc 10,3:Iair: si è pensato che questo giudice fosse stato inventato dai membri del clan di Iair insediati a nord di Gàlaad (Nm 32,41), ma è possibile che ci sia stato un individuo con questo nome che abbia realmente svolto la funzione di «giudice». Solo la menzione dei «villaggi di Iair» sarebbe un'aggiunta proveniente da Nm 32,41 .

Gdc 10,4:trenta città: secondo le versioni; il TM ripete: «asini». Nota l'allitterazione tra `air, «asino», `ir, «città», e Iair.

Gdc 10,6ss:Iefte è uno dei giudici minori come quelli che lo precedono e lo seguono; vengono date di lui le stesse informazioni: sulla sua famiglia (Gdc 11,1-2), sulla durata della sua carica e sulla sua tomba (Gdc 12,7). Ma bisognava raccontare di Iefte una storia di liberazione che lo assimila ai «grandi giudici». La introduzione a questa storia (Gdc 10,6-18) è stata sviluppata dal redattore deuteronomista, secondo l'esempio di Gdc 2,6-19 . Il racconto della guerra di liberazione fatta contro gli ammoniti (Gdc 11,1-11; Gdc 11,29; Gdc 11,32-33) è stato arricchito dall'aggiunta pseudo-storica del messaggio di Iefte al re degli ammoniti (Gdc 11,12-28) e dal racconto del voto di Iefte (Gdc 11,19-31; Gdc 11,34-40) Un'aggiunta è anche il racconto del conflitto tra Efraim e Gàlaad (Gdc 12,1-6).

Gdc 10,12:Madianiti: con i LXX; il TM ha: «Maon»; volg. legge: «Canaan».

LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online
Acquista la Bibbia per la Scrutatio dalla Libreria del Santo
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online