Scrutatio

Thursday, 18 April 2024 - San Galdino ( Letture di oggi)

Atti degli Apostoli 1


font
NOVA VULGATABIBBIA
1 Primum quidem sermonem feci de omnibus, o Theophile, quae coepit Iesusfacere et docere,1 Nel mio primo libro ho già trattato, o Teòfilo, di tutto quello che Gesù fece e insegnò dal principio
2 usque in diem, qua, cum praecepisset apostolis per SpiritumSanctum, quos elegit, assumptus est;2 fino al giorno in cui, dopo aver dato istruzioni agli apostoli che si era scelti nello Spirito Santo, egli fu assunto in cielo.
3 quibus et praebuit seipsum vivum postpassionem suam in multis argumentis, per dies quadraginta apparens eis etloquens ea, quae sunt de regno Dei.3 Egli si mostrò ad essi vivo, dopo la sua passione, con molte prove, apparendo loro per quaranta giorni e parlando del regno di Dio.
4 Et convescens praecepit eis abHierosolymis ne discederent, sed exspectarent promissionem Patris: “ Quamaudistis a me,4 Mentre si trovava a tavola con essi, ordinò loro di non allontanarsi da Gerusalemme, ma di attendere che si adempisse la promessa del Padre "quella, disse, che voi avete udito da me:
5 quia Ioannes quidem baptizavit aqua, vos autem baptizabimini inSpiritu Sancto non post multos hos dies ”.
5 Giovanni ha battezzato con acqua, voi invece sarete battezzati in Spirito Santo, fra non molti giorni".

6 Igitur qui convenerant, interrogabant eum dicentes: “ Domine, si in temporehoc restitues regnum Israeli? ”.6 Così venutisi a trovare insieme gli domandarono: "Signore, è questo il tempo in cui ricostituirai il regno di Israele?".
7 Dixit autem eis: “ Non est vestrum nossetempora vel momenta, quae Pater posuit in sua potestate,7 Ma egli rispose: "Non spetta a voi conoscere i tempi e i momenti che il Padre ha riservato alla sua scelta,
8 sed accipietisvirtutem, superveniente Sancto Spiritu in vos, et eritis mihi testes et inIerusalem et in omni Iudaea et Samaria et usque ad ultimum terrae ”.
8 ma avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi e mi sarete testimoni a Gerusalemme, in tutta la Giudea e la Samarìa e fino agli estremi confini della terra".
9 Et cum haec dixisset, videntibus illis, elevatus est, et nubes suscepit eum aboculis eorum.9 Detto questo, fu elevato in alto sotto i loro occhi e una nube lo sottrasse al loro sguardo.
10 Cumque intuerentur in caelum, eunte illo, ecce duo viriastiterunt iuxta illos in vestibus albis,10 E poiché essi stavano fissando il cielo mentre egli se n'andava, ecco due uomini in bianche vesti si presentarono a loro e dissero:
11 qui et dixerunt: “ Viri Galilaei,quid statis aspicientes in caelum? Hic Iesus, qui assumptus est a vobis incaelum, sic veniet quemadmodum vidistis eum euntem in caelum ”.
11 "Uomini di Galilea, perché state a guardare il cielo? Questo Gesù, che è stato di tra voi assunto fino al cielo, tornerà un giorno allo stesso modo in cui l'avete visto andare in cielo".

12 Tunc reversi sunt in Ierusalem a monte, qui vocatur Oliveti, qui est iuxtaIerusalem sabbati habens iter.12 Allora ritornarono a Gerusalemme dal monte detto degli Ulivi, che è vicino a Gerusalemme quanto il cammino permesso in un sabato.
13 Et cum introissent, in cenaculum ascenderunt,ubi manebant et Petrus et Ioannes et Iacobus et Andreas, Philippus et Thomas,Bartholomaeus et Matthaeus, Iacobus Alphaei et Simon Zelotes et Iudas Iacobi.13 Entrati in città salirono al piano superiore dove abitavano. C'erano Pietro e Giovanni, Giacomo e Andrea, Filippo e Tommaso, Bartolomeo e Matteo, Giacomo di Alfeo e Simone lo Zelòta e Giuda di Giacomo.
14 Hi omnes erant perseverantes unanimiter in oratione cum mulieribus et Mariamatre Iesu et fratribus eius.
14 Tutti questi erano assidui e concordi nella preghiera, insieme con alcune donne e con Maria, la madre di Gesù e con i fratelli di lui.

15 Et in diebus illis exsurgens Petrus in medio fratrum dixit — erat autemturba hominum simul fere centum viginti C:15 In quei giorni Pietro si alzò in mezzo ai fratelli (il numero delle persone radunate era circa centoventi) e disse:
16 “ Viri fratres, oportebatimpleri Scripturam, quam praedixit Spiritus Sanctus per os David de Iuda, quifuit dux eorum, qui comprehenderunt Iesum,16 "Fratelli, era necessario che si adempisse ciò che nella Scrittura fu predetto dallo Spirito Santo per bocca di Davide riguardo a Giuda, che fece da guida a quelli che arrestarono Gesù.
17 quia connumeratus erat in nobis etsortitus est sortem ministerii huius.17 Egli era stato del nostro numero e aveva avuto in sorte lo stesso nostro ministero.
18 Hic quidem possedit agrum de mercedeiniquitatis; et pronus factus crepuit medius, et diffusa sunt omnia visceraeius.18 Giuda comprò un pezzo di terra con i proventi del suo delitto e poi precipitando in avanti si squarciò in mezzo e si sparsero fuori tutte le sue viscere.
19 Et notum factum est omnibus habitantibus Ierusalem, ita ut appellareturager ille lingua eorum Aceldamach, hoc est ager Sanguinis.19 La cosa è divenuta così nota a tutti gli abitanti di Gerusalemme, che quel terreno è stato chiamato nella loro lingua Akeldamà, cioè Campo di sangue.
20 Scriptum est enimin libro Psalmorum:
“Fiat commoratío eius deserta,
et non sit qui inhabitet in ea”
et: “Episcopatum eius accipiat alius”.
20 Infatti sta scritto nel libro dei Salmi:

'La sua dimora diventi deserta, e nessuno vi abiti, '
e:
'il suo incarico lo prenda un altro'.

21 Oportet ergo ex his viris, qui nobiscum congregati erant in omni tempore, quointravit et exivit inter nos Dominus Iesus,21 Bisogna dunque che tra coloro che ci furono compagni per tutto il tempo in cui il Signore Gesù ha vissuto in mezzo a noi,
22 incipiens a baptismate Ioannisusque in diem, qua assumptus est a nobis, testem resurrectionis eius nobiscumfieri unum ex istis ”.
22 incominciando dal battesimo di Giovanni fino al giorno in cui è stato di tra noi assunto in cielo, uno divenga, insieme a noi, testimone della sua risurrezione".
23 Et statuerunt duos, Ioseph, qui vocabatur Barsabbas, qui cognominatus estIustus, et Matthiam.23 Ne furono proposti due, Giuseppe detto Barsabba, che era soprannominato Giusto, e Mattia.
24 Et orantes dixerunt: “ Tu, Domine, qui corda nostiomnium, ostende quem elegeris ex his duobus unum24 Allora essi pregarono dicendo: "Tu, Signore, che conosci il cuore di tutti, mostraci quale di questi due hai designato
25 accipere locum ministeriihuius et apostolatus, de quo praevaricatus est Iudas, ut abiret in locum suum”.25 a prendere il posto in questo ministero e apostolato che Giuda ha abbandonato per andarsene al posto da lui scelto".
26 Et dederunt sortes eis, et cecidit sors super Matthiam, et annumeratusest cum undecim apostolis.
26 Gettarono quindi le sorti su di loro e la sorte cadde su Mattia, che fu associato agli undici apostoli.