Scrutatio

Saturday, 18 May 2024 - San Giovanni I papa ( Letture di oggi)

Amos 7


font
NOVA VULGATABIBBIA RICCIOTTI
1 Haec ostendit mihi Dominus Deus: et ecce, ipse formabat lo custas inprincipio, cum germinarent serotinae fruges; et ecce fruges serotinae postfruges demessas regis.1 - Il Signore Dio mi fece vedere questo: Ed eccolo in atto di formar locuste nel primo crescere dell'erba delle ultime piogge; ed ecco già l'erba delle ultime piogge, dopo la falciatura del re.
2 Et factum est, cum consummasset comedere herbam terrae,dixi: “Domine Deus, propitius esto, obsecro; quomodo stabit Iacob, quiaparvulus est? ”.2 Ed avvenne, come ebbero divorato completamente l'erba della terra dissi: - Signore Dio, perdona, te ne scongiuro; chi solleverà Giacobbe, che è già tanto piccolo? -
3 Misertus est Dominus super hoc. “ Non erit ”, dixitDominus Deus.
3 E il Signore ne ebbe compassione: - Ciò non sarà! - disse il Signore.
4 Haec ostendit mihi Dominus Deus: et ecce, vocabat ad iudicium per ignemDominus Deus, et devoravit abyssum magnam et comedit simul partem.4 Il Signore Dio mi fece vedere questo: Ed ecco il Signore Dio chiamava giustizia dal fuoco: e il fuoco consunse il grande abisso e consunse anche una porzione.
5 Et dixi:“ Domine Deus, quiesce, obsecro; quomodo stabit Iacob, quia parvulus est? ”.5 Ed io dissi: - Signore Iddio, cessa, te ne scongiuro; chi rialzerà Giacobbe che è già tanto piccolo? -
6 Misertus est Dominus super hoc. “ Sed et istud non erit ”, dicit DominusDeus.
6 E il Signore ne ebbe compassione: - Anche questo non sarà! - disse il Signore Dio.
7 Haec ostendit mihi Dominus Deus: ecce vir stans super murum litum, et in manueius trulla caementarii.7 Il Signore mi fece vedere questo: Ed ecco il Signore ritto sopra un muro cementato, e in mano aveva una cazzuola da cementatore.
8 Et dixit Dominus ad me: “ Quid tu vides, Amos? ”.Et dixi: “ Trullam caementarii ”. Et dixit Dominus: “Ecce ego ponamtrullam in medio populi mei Israel; non adiciam ultra ignoscere ei.8 Ed il Signore disse a me: - Che cosa vedi, o Amos? - Ed io dissi: - Una cazzuola da cementatore. - Ed il Signore disse: - Ecco, io deporrò la cazzuola in mezzo al mio popolo Israele, e non continuerò più a ripassarci sopra.
9 Etdemolientur excelsa Isaac, et sanctuaria Israel desolabuntur, et consurgam superdomum Ieroboam in gladio ”.9 E saranno devastate le alture degli idoli e i santuari d'Israele saranno distrutti, e insorgerò colla spada contro la casa di Geroboamo.-»
10 Et misit Amasias sacerdos Bethel ad Ieroboam regem Israel dicens: “Conspiravit contra te Amos in medio domus Israel; non poterit terra sustinereuniversos sermones eius.10 E Amasia sacerdote di Betel mandò a dire a Geroboamo re di Israele: «Amos ha cospirato contro di te in seno alla casa di Israele. Il nostro paese non può più sopportare tutti i suoi discorsi.
11 Haec enim dicit Amos: “In gladio morieturIeroboam, et Israel captivus migrabit de terra sua” ”.11 Perchè Amos dice questo: - Geroboamo morrà di spada, e Israele sarà condotto via dal suo paese in schiavitù -».
12 Et dixit Amasiasad Amos: “ Qui vides, gradere. Fuge in terram Iudae et comede ibi panem etprophetabis ibi;12 E Amasia disse ad Amos: «Veggente, parti, rifugiati nella terra di Giuda, e procacciati là il pane, e là fa' il profeta;
13 et in Bethel non adicies ultra ut prophetes, quiasanctuarium regis est, et domus regni est ”.13 e in Betel non seguitar più a profetare, perchè è il santuario del re e la sede del regno».
14 Responditque Amos et dixit adAmasiam:
“ Non sum propheta
et non sum filius prophetae;
sed armentarius ego sum, vellicans sycomoros.
14 E Amos rispose ad Amasia: «Non sono profeta io, e neppure io sono figlio di profeta; sono un mandriano, scortecciatore di sicomori. E il Signore mi prese mentr'io seguiva la greggia,
15 Et tulit me Dominus,
cum sequerer gregem,
et dixit Dominus ad me:
“Vade, propheta ad populum meum Israel”.
15 e il Signore m'ha detto: - Va' e profetizza al mio popolo di Israele. -
16 Et nunc audi verbum Domini. Tu dicis: “Non prophetabis super Israel et nonstillabis verba super domum Isaac”.16 Ed ora ascolta la parola del Signore: - Tu dici: "Non profetizzerai più coi tuoi oracoli contro la casa dell'idolo". -
17 Propter hoc haec dicit Dominus: “Uxortua in civitate fornicabitur, et filii tui et filiae tuae in gladio cadent, ethumus tua funiculo metietur; et tu in terra polluta morieris, et Israel captivusmigrabit de terra sua” ”.
17 Perciò il Signore dice questo: - Tua moglie sarà violentata in città, i tuoi figli e le tue figlie cadranno sotto la spada, e il tuo terreno sarà spartito alla pertica e tu sopra un suolo profano morrai, e Israele emigrerà schiavo lungi dalla sua terra. -