Scrutatio

Saturday, 20 April 2024 - Beata Chiara Bosatta ( Letture di oggi)

Seconda lettera di Giovanni 1


font
NOVA VULGATABIBBIA
1 Presbyter electae dominae et filiis eius, quos ego diligo in veritate, etnon ego solus, sed et omnes, qui noverunt veritatem,1 Io, il presbitero, alla Signora eletta e ai suoi figli che amo nella verità, e non io soltanto, ma tutti quelli che hanno conosciuto la verità,
2 propter veritatem, quaepermanet in nobis et nobiscum erit in sempiternum.2 a causa della verità che dimora in noi e dimorerà con noi in eterno:
3 Erit nobiscum gratia,misericordia, pax a Deo Patre et a Iesu Christo, Filio Patris, in veritate etcaritate.
3 grazia, misericordia e pace siano con noi da parte di Dio Padre e da parte di Gesù Cristo, Figlio del Padre, nella verità e nell'amore.

4 Gavisus sum valde, quoniam inveni de filiis tuis ambulantes in veritate, sicutmandatum accepimus a Patre.4 Mi sono molto rallegrato di aver trovato alcuni tuoi figli che camminano nella verità, secondo il comandamento che abbiamo ricevuto dal Padre.
5 Et nunc rogo te, domina, non tamquam mandatumnovum scribens tibi, sed quod habuimus ab initio, ut diligamus alterutrum.5 E ora prego te, Signora, non per darti un comandamento nuovo, ma quello che abbiamo avuto fin dal principio, che ci amiamo gli uni gli altri.
6 Ethaec est caritas, ut ambulemus secundum mandata eius; hoc mandatum est,quemadmodum audistis ab initio, ut in eo ambuletis.
6 E in questo sta l'amore: nel camminare secondo i suoi comandamenti. Questo è il comandamento che avete appreso fin dal principio; camminate in esso.

7 Quoniam multi seductores prodierunt in mundum, qui non confitentur IesumChristum venientem in carne; hic est seductor et antichristus.7 Poiché molti sono i seduttori che sono apparsi nel mondo, i quali non riconoscono Gesù venuto nella carne. Ecco il seduttore e l'anticristo!
8 Videtevosmetipsos, ne perdatis, quae operati estis, sed ut mercedem plenam accipiatis.
8 Fate attenzione a voi stessi, perché non abbiate a perdere quello che avete conseguito, ma possiate ricevere una ricompensa piena.
9 Omnis, qui ultra procedit et non manet in doctrina Christi, Deum non habet;qui permanet in doctri na, hic et Patrem et Filium habet.9 Chi va oltre e non si attiene alla dottrina del Cristo, non possiede Dio. Chi si attiene alla dottrina, possiede il Padre e il Figlio.
10 Si quis venit advos et hanc doctrinam non affert, nolite accipere eum in domum nec “ Ave ”ei dixeritis;10 Se qualcuno viene a voi e non porta questo insegnamento, non ricevetelo in casa e non salutatelo;
11 qui enim dicit illi: “ Ave ”, communicat operibus illiusmalignis.
11 poiché chi lo saluta partecipa alle sue opere perverse.

12 Plura habens vobis scribere, nolui per chartam et atramentum; spero enim mefuturum apud vos, et os ad os loqui, ut gaudium nostrum plenum sit.
12 Molte cose avrei da scrivervi, ma non ho voluto farlo per mezzo di carta e di inchiostro; ho speranza di venire da voi e di poter parlare a viva voce, perché la nostra gioia sia piena.
13 Salutant te filii sororis tuae electae.
13 Ti salutano i figli della eletta tua sorella.

Terza lettera di Giovanni