1Il Signore mi disse ancora: "Va', ama una donna che è amata da un altro ed è adultera; come il Signore ama gli Israeliti ed essi si rivolgono ad altri dèi e amano le schiacciate d'uva".
2Io me l'acquistai per quindici pezzi d'argento e una misura e mezza d'orzo 3e le dissi: "Per lunghi giorni starai calma con me; non ti prostituirai e non sarai di alcun uomo; così anch'io mi comporterò con te.

4Poiché per lunghi giorni
staranno gli Israeliti
senza re e senza capo,
senza sacrificio e senza stele,
senza 'efod' e senza 'terafim'.
5Poi torneranno gli Israeliti
e cercheranno il Signore loro Dio,
e Davide loro re
e trepidi si volgeranno al Signore
e ai suoi beni, alla fine dei giorni".


Note:

Os 3,1:che è amata: con il TM; BJ con i LXX e sir. traduce: «che ama». Forse Gomer, che Osea ha amato e ama ancora, ma che lo ha tradito e continua a tradirlo. La magnanimità del profeta verso la sposa infedele è il simbolo dell'amore perseverante del Signore per il suo popolo. - e amano: oppure «ad altri dèi che amano le schiacciate d'uva» (cf. Dn 14,5-8).

Os 3,2:Osea riscatta Gomer dal suo attuale padrone o dal santuario dove si è fatta schiava sacra (ier¢dula). Il prezzo totale è quasi quello del riscatto d'una schiava (Es 21,32; Lv 27,4).

Os 3,3:starai calma: un periodo di prova, come spiega il v 4 (cf. Os 2,8; Os 2,9; Os 2,16), precederà la ripresa dell'alleanza tra il Signore e Israele.

Os 3,5:e cercheranno: cf. Ger 30,9; Ez 34,23 . - e Davide loro re: qui forse è una rilettura giudea (cf. Os 1,7+).

LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online
Acquista la Bibbia per la Scrutatio dalla Libreria del Santo
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online