Scrutatio

Saturday, 20 July 2024 - Sant'Apollinare di Ravenna ( Letture di oggi)

Amos 1


font

1- Parole di Amos che fu dei pastori di Tecue di quanto vide sopra Israele ai giorni di Ozia, re di Giuda, e ai giorni di Geroboamo, re d'Israele; due anni innanzi il terremoto.

Misfatti che gridano vendetta.

2E disse: «Il Signore da Sion ruggirà e da Gerusalemme alzerà la sua voce: e già sono afflitti i buoni pascoli dei pastori, e si seccò la vetta del Carmelo.3Così dice il Signore: - Per tre misfatti di Damasco e per quattro io più non gliela risparmierò: perchè trebbiarono con carri di ferro Galaad.4E metterò il fuoco alla casa di Azael e divorerà i palazzi di Benadad.5E spezzerò le sbarre delle porte di Damasco e sterminerò gli abitanti dal Campo dell'idolo e quello che tiene lo scettro dalla Casa delle delizie; e il popolo della Siria sarà deportato a Cirene, - dice il Signore.6Così dice il Signore: - Per tre misfatti di Gaza e per quattro io più non gliela risparmierò: perchè hanno trascinato nella schiavitù le masse intere degli abitanti relegandoli nell'Idumea.7E metterò il fuoco alle mura di Gaza e divorerà i suoi palazzi.8E sterminerò gli abitanti da Azoto e quello che tiene lo scettro da Ascalona; e rivolterò la mia mano sopra Accaron, e periranno i resti dei Filistei, - dice il Signore.9Così dice il Signore: - Per tre misfatti di Tiro e per quattro io più non gliela risparmierò: perchè hanno confinato le masse intere degli abitanti nella schiavitù in Idumea, e non hanno ricordato l'alleanza fraterna.10E metterò il fuoco alle mura di Tiro e divorerà i suoi palazzi. -11Così dice il Signore: - Per tre misfatti di Edom e per quattro io più non gliela risparmierò: perchè ha inseguito con la spada sguainata suo fratello, e ha violato con lui le leggi della pietà, e ha mantenuto implacabile il suo odio e conservato sino all'estremo il suo rancore.12E metterò il fuoco a Teman e divorerà i palazzi di Bosra, - dice il Signore.13Così dice il Signore: - Per tre misfatti dei figli di Ammon e per quattro io più non gliela risparmierò; perchè hanno sventrate le donne incinte di Galaad, per ampliare il loro confine.14E accenderò il fuoco nelle mura di Rabba e divorerà i suoi palazzi col clamore di giorno di battaglia e col turbine di un giorno di bufera.15E Melcom se ne andrà in schiavitù, egli e i suoi principi insieme, - dice il Signore.