Scrutatio

Wenesday, 19 June 2024 - San Romualdo ( Letture di oggi)

Amos 1


font

1Parole di Amos, il quale fu tra i pecorai di Tekòa. Egli ebbe una visione contro Israele nei giorni di Ozia re di Giuda e nei giorni di Geroboamo figlio di Ioas re d'Israele, due anni avanti il terremoto.2Egli disse: Il Signore da Sion ruggirà e da Gerusalemme darà la sua voce, e faranno lutto le praterie dei pastori e sarà inaridita la vetta del Carmelo.3Così ha detto il Signore: Per tre prevaricazioni di Damasco e per quattro non la farò tornare: per aver essi triturato con trebbie di ferro il Gàlaad.4Manderò fuoco entro la casa di Cazaèl e divorerà i palazzi di Ben-Adàd.5Spezzerò la sbarra della porta di Damasco, sterminerò l'abitante da Bikeat-Avèn e chi detiene lo scettro da Bet-Eden, e il popolo di Aram andrà deportato a Kir. Ha detto il Signore.6Così ha detto il Signore: Per tre prevaricazioni di Gaza e per quattro non la farò tornare: per aver essi deportato popolazioni intere per consegnarle a Edom.7Manderò fuoco entro le mura di Gaza e divorerà i suoi palazzi.8Sterminerò l'abitante da Asdòd e chi detiene lo scettro da Ascalon, e rivolterò la mia mano contro Accaron, e perirà il residuo dei Filistei. Ha detto il Signore.9Così ha detto il Signore: Per tre prevaricazioni di Tiro e per quattro non lo farò tornare: per aver essi deportato popolazioni intere consegnandole a Edom, senza ricordarsi del patto di fratelli.10Manderò fuoco entro le mura di Tiro e divorerà i suoi palazzi.11Così ha detto il Signore: Per tre prevaricazioni di Edom e per quattro non lo farò tornare: perché ha inseguito con la spada il suo fratello, ha corrotto la misericordia in se stesso; la sua ira sbrana in perpetuo e la sua rabbia dura per sempre.12Manderò fuoco in Teman e divorerà i palazzi di Bozra.13Così ha detto il Signore: Per tre prevaricazioni dei figli di Ammon e per quattro non lo farò tornare: per aver essi sventrato le donne incinte del Gàlaad allo scopo di dilatare il loro confine.14Accenderò fuoco entro le mura di Rabbà e divorerà i suoi palazzi con fragore nel giorno della battaglia, con burrasca nel giorno dell'uragano.15Il loro re andrà in deportazione, egli e i suoi prìncipi insieme. Ha detto il Signore.