Scrutatio

Wenesday, 24 July 2024 - San Charbel (Giuseppe) Makhluf ( Letture di oggi)

Esodo 1


font

1Questi sono i nomi dei figli d'Israele che entrarono in Egitto con Giacobbe, ognuno con la propria famiglia:2Ruben, Simeone, Levi, Giuda,3Issacar, Zàbulon, Beniamino,4Dan, Nèftali, Gad e Aser.5La somma di tutti coloro che erano stati generati da Giacobbe era di settanta. Giuseppe era già in Egitto.6Giuseppe morì, con tutti i suoi fratelli e tutta quella generazione.7I figli d'Israele prolificarono e pullularono, si moltiplicarono e divennero molto, molto forti, tanto che il paese si riempì di loro.8Ma sorse sull'Egitto un nuovo re che non aveva conosciuto Giuseppe,9e disse al suo popolo: "Ecco, il popolo dei figli d'Israele è più grande e più forte di noi:10su, comportiamoci saggiamente con lui, perché non si moltiplichi; e se ci sarà una guerra non si aggiunga anch'esso a chi ci odia e combatta contro di noi e poi se ne vada dal paese".11Gl'imposero perciò dei sovrintendenti ai lavori forzati per opprimerlo con i loro pesi, e costruì città-magazzino per il faraone: Pitom e Ramses.12Ma più lo opprimevano, più si moltiplicava e straripava: ed ebbero paura dei figli di Israele.13Allora l'Egitto sottopose i figli d'Israele a un lavoro massacrante:14amareggiarono la loro vita con un duro lavoro, con l'argilla e i mattoni, con ogni genere di lavoro nei campi: ogni specie di lavoro massacrante con cui li fecero lavorare.15Il re d'Egitto disse alle levatrici ebree, delle quali una si chiamava Sifra e la seconda Pua:16"Quando farete partorire le donne ebree, mirate al sedile per il parto: se è un figlio, uccidetelo; se è una figlia, lasciatela in vita".17Ma le levatrici ebbero timor di Dio e non fecero come aveva detto loro il re d'Egitto, e lasciarono in vita i figli.18Il re d'Egitto chiamò allora le levatrici e disse loro: "Perché avete fatto questo e avete lasciato in vita i figli?".19Le levatrici dissero al faraone: "Perché le donne ebree non sono come le egiziane: sono piene di vita. Prima che arrivino da loro le levatrici hanno già partorito".20Dio fece del bene alle levatrici, mentre il popolo si moltiplicò e diventò molto forte.21E poiché le levatrici avevano temuto Dio, egli fece loro avere una famiglia.22Ma il faraone ordinò così a tutto il suo popolo: "Ogni figlio che nascerà, gettatelo nel fiume: lasciate vivere invece le figlie".