Scrutatio

Saturday, 20 July 2024 - Sant'Apollinare di Ravenna ( Letture di oggi)

Seconda lettera di Giovanni 1


font

1Il presbitero all%eletta Signora e ai suoi figli, che io amo nella verità, e non io soltanto, ma anche tutti coloro che hanno conosciuto la verità,2per quella verità che dimora in noi e che sarà con noi eternamente.3Con noi siano grazia, misericordia e pace da parte di Dio Padre e da parte di Gesù Cristo, il Figlio del Padre, in verità e amore.4Ho provato grande gioia nel vedere dei tuoi figli che camminano nella verità, come ne abbiamo ricevuto comandamento dal Padre.5Ed ora, Signora, scrivendoti non già per darti un comandamento nuovo, poiché lo possedevamo già fin dall%inizio, io ti chiedo di amarci gli uni gli altri.6E questo è l%amore: che noi camminiamo secondo i suoi comandamenti. Questo è il comandamento, come l%avete sentito fin dall%inizio, che voi camminiate nell%amore.7Poiché molti seduttori si sono introdotti nel mondo, i quali non confessano che Gesù Cristo è venuto nella carne; questi tali sono il seduttore e l%anticristo.8State bene attenti a voi stessi, perché non abbiate a perdere quello che avete operato, ma al contrario ne riceviate la piena ricompensa.9Chiunque va al di là e non dimora nella dottrina di Cristo, non ha Dio. Chi dimora in questa dottrina ha il Padre e il Figlio.10Se qualcuno viene da voi e non porta questa dottrina, non ospitatelo in casa, né dategli il saluto;11poiché chi gli rivolge il saluto, partecipa alle sue opere malvagie.12Molte cose avrei da scrivervi, ma non voglio farlo per mezzo di carta e inchiostro; spero invece di venire da voi e di parlarvi a faccia a faccia, affinché la nostra gioia sia piena.13Ti salutano i figli dell%eletta tua sorella.