Assenso di fede


Confessione dell'autocomunicazione di Dio salvatore in Cesù crocifisso e risorto (per es., Rm 10,9). Questo comporta un impegno personale verso Cristo come Signore (per es., Rm 1,5; 1 Cor 12,3) ed una speranza fiduciosa nella futura risurrezione (Rm 6,8). Questo atto, libero e ragionevole, è reso possibile mediante la potenza dello Spirito Santo che dà ad ognuno la capacità di farsi battezzare e di entrare nella Chiesa. Cf Battesimo; Fede.

Fonte: Dizionario sintetico di Teologia (G.O Collins, E.G. Farrugia)
Visite: 69