Apologisti


Nome dato a san Giustino Martire (circa 100 - circa 165), a san Teofilo di Antiochia (fine del II secolo), ad Atenagora (il quale verso il 177 rivolse la sua Apologia all'imperatore Marco Aurelio), a Taziano (morto verso il 160), e ad altri scrittori cristiani i quali difesero la fede contro le obiezioni degli Ebrei e dei pagani. Mentre alcuni, come Giustino, divennero i primi autori cristiani a fare un uso serio della filosofia, altri invece, come Taziano, si dimostrarono ostili alla filosofia greca. Gli apologisti offrivano alle persone colte del paganesimo un'esposizione della religione cristiana. Gli apologisti latini vennero un po' piĆ¹ tardi con Tertulliano (circa 160 - circa 220). Cf Filosofia; Padri Apostolici; Padri della Chiesa; Platonismo; Stoicismo.

Fonte: Dizionario sintetico di Teologia (G.O Collins, E.G. Farrugia)
Visite: 32