Anabattisti


Movimento del XVI secolo (diffuso specialmente in Germania, Olanda e Svizzera). Riteneva invalido il battesimo dei bambini e sosteneva perciò la necessità di " ribattezzare " gli adulti. Era composto di parecchi gruppi, il più famoso dei quali aveva come capo Thomas Münzer (circa 1490-1525) che guidò la " Rivolta dei contadini " (1522-1525). Un'altro gruppo di Anabattisti cercò di instaurare una forma di governo teocratico a Münster (1533-1535) con Jan Mattys e Giovanni di Leyden. Eredi degli Anabattisti sono i Mennoniti, discepoli di Menno Simons (1496-1561), diffusi soprattutto nel Nord America. Cf Battesimo dei bambini; Teocrazia.

Fonte: Dizionario sintetico di Teologia (G.O Collins, E.G. Farrugia)
Visite: 53