Scrutatio

Sunday, 21 July 2024 - San Lorenzo da Brindisi ( Letture di oggi)

Primo libro di Esdra 1


font

1Nel primo anno di Ciro re di Persia, acciò che fosse compiuta la parola di Dio detta per Ieremia, suscitoe il Signore lo spirito di Ciro re di Persia; e mandò la voce per tutto il suo reame, e anche per scrittura, dicendo:2Questo dice Ciro re di Persia: tutti i regni della terra mi ha dato il Signore Iddio del cielo; egli mi comandò ch' io gli facessi casa in Ierusalem, la quale è in Giudea.3Quale è in voi di tutto il popolo suo? Sia Iddio con esso lui. Ascenda in Ierusalem, la quale è in Giudea, ed edìfichino la casa del Signore Iddio d' Israel; esso è Iddio il quale è in Ierusalem.4E tutti gli altri in tutti i luoghi, là ovunque àbitano, l'aìtino gli uomini del suo luogo d'ariento e d'oro e di sostanza e animali, fuori di quello volontariamente offeriranno al tempio di Dio, il quale è in Ierusalem.5E levaronsi i prìncipi de' padri di Giuda e di Beniamin, i sacerdoti e i Leviti, e ciascuno lo spirito del quale Iddio suscitoe, ad ascendere (in Ierusalem) ad edificare il tempio del Signore, il quale era in Ierusalem.6E tutti quelli ch' erano dintorno, aiutarli con le loro mani in vasa d'ariento e d'oro e in sostanza e animali e massarizie, sopra quelle cose che di volontà aveano offerte.7E il re Ciro mandò le vasa del tempio del Signore, le quali avea portate il re Nabucodonosor di Ierusalem, e avea poste nel tempio del suo iddio.8E mandolle Ciro per mano di Mitridate figliuolo di Gazabar, e annumerolle Sassabasar al principe di Giuda.9E questo è il numero di quelle, cioè: trenta fiale d'oro, mille fiale d'ariento, XXVIIII coltri, e XXX nappi d'oro,10nappi secondi d'ariento CCCCX, ed altre vasa mille.11Tutte le vasa d'oro e d'ariento V milia CCCC; tutte le portoe Sassabasar, con coloro che della trasmigrazione di Bibilonia ascendeano in Ierusalem.