Scrutatio

Sunday, 16 June 2024 - Sant´ Aureliano ( Letture di oggi)

Aggeo 1


font

1Nell'anno secondo di Dario re (di Persia), nel mese VI, nel primo dì, parlò il Signore in mano di Aggeo profeta a Zorobabel, figliuolo di Salatiel, duca di Giuda, e a Iesù, figliuolo di Iosedec, sacerdote grande, dicendo:2Questo dice il Signore delli esèrciti, dicendo: questo popolo dice: non è anche venuto il tempo di edificare la casa del Signore.3E parlò il Signore in mano di Aggeo profeta, dicendo:4Or non è tempo a voi, che abitiate nelle case curiose e ornate, e questa casa sia diserta?5E ora questo dice il Signore degli esèrciti: ponete li cuori vostri sopra le vie vostre.6Voi seminaste molto, e ricoglieste poco; mangiaste, e non vi saziaste; beveste, e non v' inebriaste; copristevi, e non vi riscaldaste; e colui che radunò le mercedi (e guadagni) sì le mise nel sacco pertugiato (e forato).7Questo dice il Signore degli eserciti: ponete li cuori vostri sopra le vie vostre.8Salite nel monte, portate li legni, edificatemi la casa; e sarammi accettevole, e sarov vi glorificato, dice il Signore.9Voi avete ragguardato ad avere più, ed ecco ch' egli è diventato meno; e portàstevelo in casa, e io ve'l dispersi; e per qual cagione (vi sono avvenute queste cose) dice il Signore degli esèrciti? certo per che la casa mia è deserta, e ciascuno di voi è presto alla utilità della casa sua.10Per questo io ho vietato alli cieli, che non diano la rugiada (sopra voi), e alla terra ho vietato che non dèsse lo germoglio suo.11E chiamai il secco sopra la terra e sopra li monti, e sopra lo grano e sopra lo vino, e sopra l'olio e sopra qualunque cosa produce (sopra) la terra, e sopra gli uomini e sopra gli giumenti e sopra ogni lavorio delle vostre mani.12E Zorobabel figliuolo di Salatiel, e Iesù figliuolo di Iosedec, sacerdote grande, e tutto il popolo che v'era rimaso, udì la voce del suo Iddio e le parole di Aggeo profeta, sì come il loro Signore Iddio l' avea mandato a loro; e temette il popolo. dalla faccia del Signore.13E parlò Aggeo, messaggio del Signore (del numero) de' messaggi del Signore, dicendo al popolo: io sono con voi, dice il Signore.14E suscitò il Signore lo spirito di Zorobabel figliuolo di Salatiel, duca di Giuda, e lo spirito di Iesù figliuolo di Iosedec, sacerdote grande, e lo spirito di tutti coloro che v'erano rimasi di tutto il popolo; e andavano, e facevano l' opera nella casa del Signore degli esèrciti, Iddio loro.