Aseità


255

Termine della filosofia scolastica usato per definire la proprietà esclusiva di Dio che ha in sé la ragione della propria esistenza.



Autore: Aquilino de Pedro
Fonte: Dizionario di termini religiosi e affini