Arbitrio


185

Capacità di decidere e di giudicare. Il libero arbitrio è la facoltà di scegliere tra il bene ed il male: si tratta di una libertà imperfetta, poiché la libertà perfetta consiste nello scegliere volontariamente il bene.



Autore: Aquilino de Pedro
Fonte: Dizionario di termini religiosi e affini