Anselmo di Aosta (1035-1109)


193

Santo e dottore della Chiesa. Nato ad Aosta, fu dapprima monaco e dal 1093 arcivescovo di Canterbury. Grande pensatore, si sforzò di realizzare profondamente il principio agostiniano: " Credo ut intelligam ", cioè, credo per poter comprendere. Importante il suo sforzo di armonizzare la fede con la filosofia. Fra i suoi trattati, risaltano il Monologion, il Proslogion, Cur Deus homo?, ecc. E famoso il suo argomento ontologico per dimostrare l'esistenza di Dio.



Autore: Aquilino de Pedro
Fonte: Dizionario di termini religiosi e affini