Animismo


195

Concezione e pratica antropologico-religiosa che venera le anime o spiriti. I popoli animisti non ritengono che il Dio supremo si interessi dell'uomo. Sentono vicine, invece, le anime, che influiscono nella loro vita in modo benefico o malefico.



Autore: Aquilino de Pedro
Fonte: Dizionario di termini religiosi e affini