Teodoro


113

Vita: Fu coadiutore ed assistente di Orsiesio. Soffocò la rivolta che minacciò di rovinare l'opera di Pacomio; fu inoltre fondatore di vari nuovi monasteri. Morì nel 368.

Opere: Ci è giunta una lettera  tradotta da Girolamo  relativa alla celebrazione della Pasqua nei monasteri e una nota ai monaci di Nitria che li mette in guardia contro gli ariani. Vedi Orsiesio; Pacomio.



Autore: Cèsar Vidal Manzanares
Fonte: Dizionario di Patristica (Cèsar Vidal Manzanares)