Salviano di Marsiglia


151

Vita: Nacque a Treviri o a Colonia verso il 400. Sposatosi con Palladia, insieme decisero, dopo aver avuto una figlia di nome Auspiciola, di vivere in continenza e di distribuire i loro beni ai poveri. Dopo sette anni, si ritirò a Lérins con Onorato. Qui passò poco tempo, recandosi successivamente a Marsiglia, dove entrò nel monastero di San Vittore. In questo monastero, verso il 429, fu ordinato sacerdote, e visse almeno fino al 469 o al 470.

Opere: Delle sue opere, presumibilmente molto numerose, ci sono giunte soltanto Contro l'avarizia e Alla chiesa, il trattato Sul divino governo del mondo e nove lettere. Vedi Onorato.



Autore: Cèsar Vidal Manzanares
Fonte: Dizionario di Patristica (Cèsar Vidal Manzanares)