Fabiano


136

Papa (236-250), svolse una grande attività nella ristrutturazione della Chiesa romana. Da Cipriano (Epist. LIX, 10) sappiamo che appoggiò in una lettera la condanna del vescovo Privato di Lambesi, pronunciata in un concilio nella Numidia.



Autore: Cèsar Vidal Manzanares
Fonte: Dizionario di Patristica (Cèsar Vidal Manzanares)