Arnobio di Sicca


77

Vita: Autore africano del III secolo, fu professore di retorica a Sicca, in Numidia, ed ebbe fra i suoi discepoli Lattanzio. Pagano contrario al cristianesimo, si convertì ad esso grazie ad un sogno, sebbene non possediamo notizie concrete su tale avvenimento.

Opera: Fu autore di una Apologia dal titolo Contro i pagani, nella quale confutava le accuse pagane che attribuivano ai cristiani le disgrazie dell'impero. Non sembra che l'opera abbia avuto grande diffusione, giacché tra i Padri del IV secolo soltanto Girolamo ne venne a conoscenza. Il Decreto sui libri che debbono essere accettati o meno del VI secolo la situa fra i libri apocrifi.

Teologia: Arnobio considera Dio come un essere supremo ed impassibile, più vicino, per molti aspetti, al dio dei filosofi che a quello dei cristiani. Non sembra che negasse l'esistenza di vari dèi pagani, che, tuttavia, non identifica con i demoni. Rifiutava la dottrina biblica della creazione, servendosi del Timeo di Platone come della migliore spiegazione.



Autore: Cèsar Vidal Manzanares
Fonte: Dizionario di Patristica (Cèsar Vidal Manzanares)


LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online
Acquista la Bibbia per la Scrutatio dalla Libreria del Santo
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online