Anastasio Papa


69

(399-401) che, su richiesta di Teofilo, patriarca di Alessandria, convocò intorno al 400 un sinodo nel quale fu condannata parte della teologia di Origene. Come il suo predecessore Siricio, mantenne speciali rapporti con il vescovo di Tessalonica, onde evitare che l'Illiria orientale cadesse sotto l'influenza di Costantinopoli. Quando i vescovi africani lo supplicarono di mitigare le misure contro i donatisti, egli volle (401) che mantenessero un atteggiamento intransigente nei loro confronti, consiglio che i vescovi africani ignorarono. Gli si attribuiscono, inoltre, alcune riforme liturgiche.



Autore: Cèsar Vidal Manzanares
Fonte: Dizionario di Patristica (Cèsar Vidal Manzanares)


LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online
Acquista la Bibbia per la Scrutatio dalla Libreria del Santo
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online