Protestantesimo


32

Attualmente, la parola protestantesimo designa quell'insieme di Chiese e di comunità che provengono dalla Riforma del secolo XVI. Formano un complesso abbastanza eterogeneo e con grandi differenze di dottrina, di sacramenti e di strutturazione ecclesiale. Queste divergenze confessionali sono espresse nella diversità di associazioni di Chiese e nella mancanza di comunione piena tra alcune di esse che non riconoscono i ministeri delle altre. Non c'è una Chiesa luterana, ma una Confederazione mondiale di Chiese luterane, fondata nel 1947, a cui non tutte appartengono. Le basi dottrinali sono costituite dalla Confessione di Augusta e dal piccolo Catechismo di Lutero. La struttura fondamentale della Confederazione è quella sinodale ed assembleare con un presidente ed un comitato esecutivo.

Assieme al luteranesimo, le Chiese riformate di origine calvinista e le Chiese anglicane costituiscono gli altri due grandi rami protestanti. Il movimento anglicano è quello più vicino al cattolicesimo; uno dei grandi problemi che esso pone è quello del riconoscimento cattolico delle ordinazioni anglicane. Le Chiese calviniste, invece, si sono sviluppate in un modo più distante dalla Chiesa cattolica e manifestano una maggiore eterogeneità dottrinale, sacramentale e strutturale. Il luteranesimo occupa il posto intermedio. Oggi, è in atto un processo di dialogo e di avvicinamento interconfessionale, tanto delle Chiese protestanti tra di loro quanto nei riguardi della Chiesa cattolica e di quella ortodossa. Ci sono stati avvicinamenti significativi in quello che riguarda la dottrina della giustificazione, il rapporto tra la Scrittura e la Tradizione, e alcuni sacramenti come il battesimo e l'Eucaristia. Però, sui sacramenti e sulla valutazione circa la ministerialità della Chiesa, ci sono ancora forti divergenze, come anche su quella che concerne la funzione ecclesiale del papa.

Bibl. - Aa.Vv., Dizionario del pensiero protestante, Ed. Morcelliana, Brescia, 1970. Bouchard-Turinetto, L'altra Chiesa in Italia: gli evangelici, Ed. Claudiana, Torino, 1976. Congar Y., Dizionario ecumenico, Ed. Cittadella, Assisi, 1974. Ricca P., " Protestantesimo ", in: Enciclopedia del Cristianesimo, Istituto De Agostini, Novara, 1997, pp. 578-580. Sbaffi M., " Protestantesimo ", in: Nuovo Dizionario di Spiritualità, Ed. Paoline, Cinisello B., , pp. 1282-1296. Vinay V., La riforma protestante, Ed. Paideia, Brescia, 1970.




Autore: J.A. Estrada
Fonte: Dizionario sintetico di pastorale (Casiano Floristan - Juan Josè Tamayo)


LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online
Acquista la Bibbia per la Scrutatio dalla Libreria del Santo
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online