Diaconia


68

Diaconìa significa il servizio o l'aiuto dato da alcune persone ad altre. Inizialmente, era sinonimo di servire a mensa, funzione del servo. Ricordiamo che, nel cristianesimo primitivo, la " frazione del pane " nelle case e l'aiuto ai poveri richiedevano un servizio speciale di solidarietà, radice e fondamento della diaconìa cristiana.

Oggi, usiamo la parola servizio in un modo particolare in due settori differenti: quello militare e quello domestico. In entrambi i casi, c'è una dipendenza di alcune persone nei riguardi di alcuni signori o di alcuni ideali patriottici, con una riduzione della libertà dei servi. Nella società di oggi, non piace a nessuno servire, perché ciò comporta sottomissione, umiliazione e sacrificio. Eppure, il NT usa il verbo greco diakonéo (servire) per esprimere l'atteggiamento radicale di Cristo e dei cristiani. Il servizio a Dio e ai fratelli è la prova migliore dell'amore. Gesù sta in mezzo a noi " come colui che serve " (Lc 22,27). Egli " non è venuto per farsi servire, ma per servire " (Mt 20,28). Si dà perfino il paradossso che chi governò è " come colui che serve " (Lc 22,26), non come colui che è servito.

La diaconìa equivale alla missione della Chiesa, che si svolge sempre nell'orizzonte del Regno di Dio, come sequela di Cristo secondo il vangelo, venuta di Dio e liberazione dell'uomo. La diaconìa, fin dalle più remote radici cristiane, ha alcuni soggetti privilegiati che chiedono aiuto: i poveri, gli emarginati e gli infermi, perché sono gli " eredi del Regno " (Mt 5,3) e " fratelli " del Figlio dell'uomo che giudicherà il mondo (Mt 25). " Sono soggetti nel Regno di Dio, non oggetti della nostra compassione. Prima di qualsiasi aiuto, c'è la comunità; prima di qualsiasi assistenza, c'è l'amicizia " (Moltmann). In ultima analisi, la diaconìa cristiana cerca di superare tutte le disfunzioni umane, anche le più disperate, e si sforza di eliminare tutte le barriere.

Bibl. - Alberich E., " Diaconìa - Carità ", in: Dizionario di Catechetica, Ed. Elle Di Ci, Leumann (Torino), 1987, pp. 203-205. Pasini G., " Carità ", in: Aa.Vv., Dizionario di Pastorale della comunità cristiana, Ed. Cittadella, Assisi, 1980, pp. 109-120. Völkl R., Diaconìa e carità, Ed. dehoniane, Bologna, 1978.



Autore: C. Floristán
Fonte: Dizionario sintetico di pastorale (Casiano Floristan - Juan Josè Tamayo)


LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online
Acquista la Bibbia per la Scrutatio dalla Libreria del Santo
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online