Comportamento


56

Il comportamento è l'attività globale di un soggetto in connessione con un mezzo. Questa breve definizione cerca di riassumere in poche parole la grande quantità di definizioni che sono state date dalle varie scuole, posizioni o teorie. Così, il comportamento è definito come "... la reazione fisica ad uno stimolo fisico ", o " il complesso di reazioni che si adattano agli stimoli provenienti da un mezzo esterno, o l'attività osservabile pubblicamente di muscoli o ghiandole ", ecc.

La caratteristica del comportamento è di essere la risposta di un soggetto come un tutto. Questa risposta o attività è suscettibile di essere considerata in funzione dello stimolo, in funzione del soggetto, od anche in funzione delle caratteristiche del tutto.

L'analisi funzionale del comportamento studia gli stimoli e le risposte, analizzando in forza di quali stimoli un comportamento è acquisito, mantenuto ad un livello di probabilità, o incrementato. Questa analisi si limita spesso alle risposte esterne. Eppure, le risposte interne, non osservabili in pubblico e la cui pubblicità è dovuta alle relazioni introspettive del soggetto, acquistano attualmente un'importanza vitale per realizzare terapie e modificazioni di comportamento.

Quando si pone l'accento sull'analisi delle risposte, non tanto in funzione degli stimoli, quanto piuttosto in funzione del soggetto, si parla di un'analisi delle funzioni psichiche. Così, si parla di percezione, di memoria, di soluzione di problemi, e, in un senso differenziale, di intelligenza. Le funzioni psichiche, in questo caso, sono analizzate come varianti intermedie, da situarsi tra gli stimoli e le risposte.

Un ultimo tipo di analisi del comportamento è quello che mette le risposte in relazione col soggetto come un tutto. In questo modo, si fa dipendere il comportamento dalla personalità del soggetto.

Bibl. - Andreoli V., La norma e la scelta, Ed. Mondadori, Milano, 1984. Pancheri P. ed altri, Trattato italiano di psichiatria, Masson, Milano, 1993. Polizzi V., " Comportamento ", in: Dizionario di scienze dell'educazione, Elle Di Ci, LAS, SEI, Torino-Roma, 1997, pp. 202-203. Schmitz Ph., Ricerca induttiva della norma morale, Ed. dehoniane, Bologna, 1977. Valsecchi A. - Rossi L., La norma morale, Ed. dehoniane, Bologna, 1971.




Autore: M. N. Lamarca
Fonte: Dizionario sintetico di pastorale (Casiano Floristan - Juan Josè Tamayo)


LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online
Acquista la Bibbia per la Scrutatio dalla Libreria del Santo
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online