Avvento


100

L'anno liturgico comincia col tempo di Avvento. Questo termine significa: venuta, o verso la venuta. Deriva dal verbo venire. Nel linguaggio religioso del paganesimo, adventus indicava la venuta periodica di Dio e la sua presenza teofanica nel tempio. Significava, dunque: ritorno, o anniversario. Dal punto di vista cristiano, adventus indica la venuta ultima del Signore, alla fine dei tempi. Quando, però, sorsero le feste del Natale e dell'Epifania, il termine venne anche ad indicare la venuta di Gesù nell'umiltà della carne. Queste due venute (quella di Betlemme e quella ultima) sono considerate come un'unica venuta, sdoppiata in due tappe. Questa duplice dimensione di attesa caratterizza tutto l'Avvento.

L'Avvento è il tempo liturgico che precede, come preparazione, la festa di Natale. Sorse nel secolo IV con una durata di tre settimane, su imitazione della Quaresima, o delle tre settimane di preparazione alla Pasqua, richieste per i catecumeni. La durata dell'Avvento variava, secondo le Chiese, fra tre e sei settimane. In alcuni luoghi, assunse la caratteristica di penitenza (le Gallie); in altri, quella della gioia (Roma). Comunque, la dimensione dell'attesa prevalse su quella della preparazione.

Siccome la venuta di Cristo fu annunciata dai profeti, preparata dal Precursore, e compiuta dalla Vergine Maria, sono tre le figure centrali dell'Avvento: Isaia, Giovanni Battista e Maria. Durante tutto l'Avvento, tempo di speranza e di preparazione, si legge il libro di Isaia. La seconda e la terza domenica sono centrate sulla persona e sull'opera del Battista. Gli ultimi otto giorni di questo tempo sono dedicati a Maria, la Madre di Gesù, che visse intensamente l'Avvento durante i nove mesi in cui portò Gesù nel suo grembo.

Bibl. - Barth K., L'Avvento. Il Natale, Ed. Morcelliana, Brescia, 1992. Bergamini A., " Avvento ", in: Nuovo Dizionario di Liturgia, Ed. Paoline, Roma, 1984, pp. 137-139. Danielou J., Il mistero dell'Avvento, Ed. Morcelliana, Brescia, 1958. Grun S., Il Signore che viene, Ed. Queriniana, Brescia, 1963. Nocent A., Celebrare Gesù Cristo. L'anno liturgico, I, Avvento, Ed. Cittadella, Assisi, 1976.



Autore: C. Floristán
Fonte: Dizionario sintetico di pastorale (Casiano Floristan - Juan Josè Tamayo)


LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online
Acquista la Bibbia per la Scrutatio dalla Libreria del Santo
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online