Ansia


46

L'ansia è uno stato non specifico di eccitazione che giunge dopo che sono stati interpretati, con esattezza, o meno, certi segnali di paura. L'ansia è un termine usato per designare una serie di risposte molto complesse che sono associate con sentimenti di tensione e che comportano cambiamenti nell'attività fisiologica del sistema nervoso autonomo.

In genere, ogni stato di ansia presenta questi tre aspetti:

Aspetto fisiologico: aumento del ritmo cardiaco, dilatazione dei capillari nelle mani e qelle gambe, aumento del ritmo della respirazione, dilatazione delle pupille, riduzione del volume sanguigno nelle viscere, sudore nelle mani, inibizione della secrezione salivare, aumento di secrezione dell'adrenalina, ecc.

Aspetto conoscitivo: Il soggetto in stato di ansia elabora un complesso di pensieri, giudizi ed interpretazioni generalmente attorno alla situazione percepita e alle proprie reazioni fisiologiche. L'interpretazione data dipende dalla situazione in sé, dalla storia passata dell'individuo, dal livello di attività e dai cambiamenti fisiologici conseguenti.

Aspetto motorio: Succede una serie di reazioni motorie che si possono osservare, come il tartagliare, certi tics, tremiti, movimenti corporei disordinati, e specialmente i cosiddetti comportamenti di fuga e di scampo.

Le situazioni che generano ansia possono essere molte e varie e si manifestano sotto forme di paura e di fobìe.

La paura è una reazione normale e naturale di fronte ad una minaccia, reale o immaginaria. È prodotta dalla componente conoscitiva, da quella motoria e da quella emotiva.

La fobìa è una forma speciale di paura le cui caratteristiche principali sono: l'intensità della reazione assolutamente sproporzionata alla situazione e la mancanza di un rapporto logico tra la situazione e la reazione. La fobìa non si può vincere con ragionamenti di nessun tipo. È totalmente involontaria. Il soggetto capisce che la sua reazione è priva di logica.

Bibl. - Meazzini P., " Ansia ", in: Dizionario di Scienze dell'educazione, Elle Di Ci, LAS, SEI, Torino-Roma, 1997, pp. 65-67. Rycroft Ch., Angoscia e nevrosi, Milano, 1969. Sillamy N., Dizionario di Psicologia, Ed. Gremese, Roma, 1995. Sullivan H.S., La moderna concezione della psichiatria, Milano, 1969.




Autore: M. N. Lamarca
Fonte: Dizionario sintetico di pastorale (Casiano Floristan - Juan Josè Tamayo)


LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online
Acquista la Bibbia per la Scrutatio dalla Libreria del Santo
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online