Guardini Romano


24

I. Vita e opere. Nasce a Verona il 17 febbraio 1890 e muore a Monaco di Baviera il 1 ottobre 1968. Ancora piccolo, emigra con tutta la sua famiglia a Mainz. Dopo un breve periodo di studi, in chimica e in economia, si dedica agli studi teologici ed è ordinato sacerdote nel 1910. Insegna teologia e scienze religiose all'Università. Contemporaneamente, promuove un movimento giovanile cattolico germanico. La sua attività pastorale lo rende inviso ai nazisti, pertanto nel 1939 è rimosso dal suo incarico universitario: lo riprenderà solo nel 1945. Consegue il dottorato a Freiburg i. Br. con una tesi sulla dottrina di redenzione dei santi (pubblicata a Düsseldorf nel 1921, dal titolo Die Lehre des hl. Bonaventura von der Erlösungt) e nel 1922 traccia un'analisi dell'insegnamento di Bonaventura, con un sistema coerente, nella sua tesi di " abilitazione ". Questi interessi, comunque, non precludono la stesura e la pubblicazione del suo migliore lavoro, dal titolo Vom Geist der Liturgie (Lo spirito della liturgia).

Questi primi studi di G. preannunciano i temi e gli interessi della sua opera futura, frutto dell'insegnamento a Berlino, Tubinga e Monaco (l923-1939, 1945-1948, 1948-1962): Religionsphilosophie und katholische Weltanschauung (Concezione filosofica e cattolica dell'universo).

Tra le sue opere di carattere teologico-spirituale ricordiamo solo le seguenti: Il senso della Chiesa; L'essenza del cristianesimo; La realtà umana del Signore. Saggio sulla psicologia di Gesù; Il Signore; Introduzione alla preghiera.

II. Insegnamento teologico-spirituale. Partendo da un'ampia base culturale, G. pone l'uomo di fronte alla sua costituzione individuale e nel suo contesto sociale, analizzandone le reciproche influenze culturali. Il suo fine non è quello di condannare l'età moderna, bensì quello di ricostruire una dinamica visione della vita cristiana, insistendo sul bisogno di rinnovamento fondato sulla Sacra Scrittura, radicato nell'esperienza e nella consapevolezza della tradizione, sia nel suo aspetto teologico sia in quello mistico. Per G. è essenziale, in un'esistenza cristiana, il ruolo della celebrazione liturgica con la partecipazione all' Eucaristia.

Il motivo conduttore di tutti i suoi scritti è la Gegensatz, opposizione o tensione presente in ogni vita, quindi anche nella vita dell'uomo. La verità sta nell'equilibrio tra i due poli di tale tensione. Il problema dell'uomo moderno sta nel considerare Dio come l'opposto opprimente che si oppone all'esistenza di ogni individuo, anziché come l'origine e il sostenitore di ogni vita.

In una famosa locuzione, G. sintetizza il suo programma di rinnovamento, come Das Erwachen der Kirche in der Seele, ossia una nuova consapevolezza del popolo cristiano come Chiesa, una consapevole esperienza della sua profonda relazione ontologica con il Signore che redime e il ruolo strumentale che essa ha nella salvezza del genere umano. Difatti, Gesù Cristo è al centro della dottrina teologica del G. L'uomo ha bisogno della rivelazione portata dal Cristo per raggiungere la piena verità su Dio.

L'influenza di G. e la sua notorietà vanno anche al di là della Chiesa cattolica (anche tra coloro che possono essere considerati come suoi oppositori intellettuali). La positività della sua visione, il rigore intellettuale, la spiritualità e il misticismo di G. preparano il terreno alle posizioni assunte dal Concilio Vaticano II. L'interesse per l'opera pedagogica, catechetica e filosofica della religione di G., come pure per le scienze teologiche spirituali e mistiche, è testimoniato dal continuo nascere di studi monografici e di articoli sulla rilevanza del suo lavoro.

Bibl. Opere: H. Merker, Bibliographie Romano Guardini (1885-1968): Guardinis Werke, Veröffentlichungen über Guardini, Rezensionen, Paderborn 1978. Studi: H.U. von Balthasar, Romano Guardini. Riforma delle origini, Milano 1970; F. Boyce, s.v., in DES II, 1226-1229; G. Riva, Romano Guardini e la Katholische Weltanschauung, Bologna 1975; H.R. Schlette Romano Guardini, Werk und Wirkung, Bonn 1985; S. Zucal (ed.), La Weltanschauung cristiana di Romano Guardini, Bologna 1988.



Autore: A. Ward
Fonte: Dizionario di Mistica (L. Borriello - E. Caruana M.R. Del Genio - N. Suffi)


LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online
Acquista la Bibbia per la Scrutatio dalla Libreria del Santo
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online