Teonomia


661
È un'etica per cui la volontà di Dio, mediata attraverso il nostro intelletto creato e la libertà, e l'autorità ultima. Cf Autonomia; Eteronomia.

Fonte: Dizionario sintetico di Teologia (G.O Collins, E.G. Farrugia)