Teologia pastorale


243
La teologia in quanto si occupa di e riflette su: a) il passaggio alla predicazione e alla catechesi dallo studio della Scrittura e della teologia sistematica; b) la prassi della vita liturgica e sacramentale; c) proposte morali e spirituali; d) la cura della gente nell'affrontare problemi speciali (per es., i profughi, i drogati, i malati, gli anziani, i moribondi); e) le lotte per la giustizia e la pace; f) le cure di cui necessitano le persone nelle differenti età e nelle differenti situazioni di vita. Molti vedono la teologia pastorale come sinonimo di teologia pratica o riflessione critica sulle multiformi missioni della Chiesa nel mondo. Lungo i secoli, importanti contributi alla teologia pastorale sono venuti da personaggi eminenti come san Gregorio Magno (circa 540?604) e ai giorni nostri da Karl Rahner (1904?1984). Cf Catechesi; Evangelizzazione; Ministero; Omiletica; Teologia; Teologia della missione; Ufficio pastorale.

Fonte: Dizionario sintetico di Teologia (G.O Collins, E.G. Farrugia)


LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online
Acquista la Bibbia per la Scrutatio dalla Libreria del Santo
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online