Remissione dei peccati


Verità fondamentale per gli Ebrei e i cristiani riguardante il comportamento misericordioso di Dio verso di noi (Ez 18,21?28; Mc 1,4; Lc 15). Gesù ha rimesso i peccati (Mc 2,1?12; Lc 7,36?50) e ha dato alla sua Chiesa lo stesso potere (Lc 24,47; Gv 20,22?23). La remissione dei peccati mediante il battesimo (At 2,38) e in altri modi richiede il pentimento da parte nostra e la volontà di perdonare a nostra volta a coloro che ci hanno offeso (Mt 5,23?24; 6,12. 14?15; 18,21?35). Cf Battesimo; Sacramento della penitenza.

Fonte: Dizionario sintetico di Teologia (G.O Collins, E.G. Farrugia)
Visite: 176