Quietismo


Scuola di spiritualità sviluppata da Miguel de Molinos (circa 1640?1697) il quale predicava un abbandono totale in Dio che riduceva la responsabilità umana e riteneva superflui gli atti di religione. Nel 1687, fu condannato da colui che era prima suo amico, il papa Innocenzo XI (cf DS 2201?2269) L'accusa di quietismo fu portata anche contro Madame Guyon (1648?1717) e François de Salignac Fénelon, arcivescovo di Cambrai (1651?1715). Quest'ultimo fu condannato da Innocenzo XII nel 1699 (DS 2340?2374). Cf Spiritualità.

Fonte: Dizionario sintetico di Teologia (G.O Collins, E.G. Farrugia)
Visite: 193