Essenza ed energie


Distinzione fondamentale nella teologia di Gregorio Palamas (circa 1296?1359), secondo cui la divina essenza rimane inconoscibile, ma non l'auto?svelamento di Dio e le « energie » o attività donatrici di vita. Questa differenziazione in Dio è intesa a salvaguardare sia la nostra deificazione sia l'inaccessibile alterità di Dio. Cf Deificazione; Eunomianesimo; Esicasmo; Palamismo; Teologia apofatica.

Fonte: Dizionario sintetico di Teologia (G.O Collins, E.G. Farrugia)
Visite: 127