Doni preternaturali


Doti speciali elargite alla natura umana di Adamo ed Eva oltre al dono fondamentale e soprannaturale della grazia. L'insegnamento ufficiale della Chiesa parlava di integrità (ossia assenza di concupiscenza) e di immortalità (DS 222, 370?396, 1515?1516, 1926, 1955, 1978, 2616?2617, 3514; FCC 2.050, 3.049, 3.052?3.053, 3.059?3.060, 3.064?3.066, 8.031?8.038), mentre la riflessione teologica suggeriva anche altri privilegi. Cf Concupiscenza; Giustizia originale; Paradiso; Peccato originale; Poligenismo; Soprannaturale.

Fonte: Dizionario sintetico di Teologia (G.O Collins, E.G. Farrugia)
Visite: 377