Salmi - 71

123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150

VULGATA N.VULGATA CEI74 MART

1In te, Signore, mi sono rifugiato,mai sarò deluso.
2Per la tua giustizia, liberami e difendimi,tendi a me il tuo orecchio e salvami.
3Sii tu la mia roccia,una dimora sempre accessibile;hai deciso di darmi salvezza:davvero mia rupe e mia fortezza tu sei!
4Mio Dio, liberami dalle mani del malvagio,dal pugno dell’uomo violento e perverso.
5Sei tu, mio Signore, la mia speranza,la mia fiducia, Signore, fin dalla mia giovinezza.
6Su di te mi appoggiai fin dal grembo materno,dal seno di mia madre sei tu il mio sostegno:a te la mia lode senza fine.
7Per molti ero un prodigio,ma eri tu il mio rifugio sicuro.
8Della tua lode è piena la mia bocca:tutto il giorno canto il tuo splendore.
9Non gettarmi via nel tempo della vecchiaia,non abbandonarmi quando declinano le mie forze.
10Contro di me parlano i miei nemici,coloro che mi spiano congiurano insieme
11e dicono: «Dio lo ha abbandonato,inseguitelo, prendetelo: nessuno lo libera!».
12O Dio, da me non stare lontano:Dio mio, vieni presto in mio aiuto.
13Siano svergognati e annientati quanti mi accusano,siano coperti di insulti e d’infamiaquanti cercano la mia rovina.
14Io, invece, continuo a sperare;moltiplicherò le tue lodi.
15La mia bocca racconterà la tua giustizia,ogni giorno la tua salvezza,che io non so misurare.
16Verrò a cantare le imprese del Signore Dio:farò memoria della tua giustizia, di te solo.
17Fin dalla giovinezza, o Dio, mi hai istruitoe oggi ancora proclamo le tue meraviglie.
18Venuta la vecchiaia e i capelli bianchi,o Dio, non abbandonarmi,fino a che io annunci la tua potenza,a tutte le generazioni le tue imprese.
19La tua giustizia, Dio, è alta come il cielo.Tu hai fatto cose grandi: chi è come te, o Dio?
20Molte angosce e sventure mi hai fatto vedere:tu mi darai ancora vita,mi farai risalire dagli abissi della terra,
21accrescerai il mio onoree tornerai a consolarmi.
22Allora io ti renderò grazie al suono dell’arpa,per la tua fedeltà, o mio Dio,a te canterò sulla cetra, o Santo d’Israele.
23Cantando le tue lodi esulteranno le mie labbrae la mia vita, che tu hai riscattato.
24Allora la mia lingua tutto il giornomediterà la tua giustizia.Sì, saranno svergognati e confusiquelli che cercano la mia rovina.
Gen Es Lv Nm Dt Gs Gdc Rt 1Sam 2Sam 1Re 2Re 1Cr 2Cr Esd Ne Tb Gdt Est 1Mac 2Mac Gb Sal Pr Qo Ct Sap Sir Is Ger Lam Bar Ez Dn Os Gl Am Abd Gn Mi Na Ab Sof Ag Zc Ml Mt Mc Lc Gv At Rm 1Cor 2Cor Gal Ef Fil Col 1Ts 2Ts 1Tm 2Tm Tt Fm Eb Gc 1Pt 2Pt 1Gv 2Gv 3Gv Gd Ap